lunedì

Daniele Luttazzi: La Parola a Carlo Rubbia

Dal blog di Luttazzi, il pensiero di Rubbia sul problema energetico.

4 commenti:

rocco ha detto...

Questo già lo si sapeva, aspettiamo che il governo pensi a fare meno mazzette con il nucleare e gli inceneritori e pensi a governare per la salute degli Italiani.

Lorenzo ha detto...

Purtroppo l'energia solare su larga scala resta pur sempre un'utopia di questi tempi

A.L. Marco White ha detto...

ciao anto, sempre essere ottimisti! abbiamo fatto la domanda a veronesi e gli abbiamo fatto solo notare che la sua fondazione come sponsor ha una ditta che costruiesce componenti per i tossicissimi inceneritori

Fabio ha detto...

Oltre il solare, esiste pure
la tecnologia di Tesla, la fusione
fredda, i motori magnetici, Bedini
e forse altri sistemi.

Potrei essere male informato, ma
credo che con le tecnologie da
me elencate si riesca ad ottenere
una potenza energetica ben superiore a quella ottenibile col
solare.

Nell'opinione pubblica quando si parla di solare vengono in mente
pochi Watt, quindi forse i metodi
tradizionali (compreso il nucleare)
andrebbero bene.

Io sarei curioso di sapere cosa
potrebbe succedere se si dicesse che con tecnologie ad energia libera si possono ottenere potenze superiori alle centrali nucleari
in modo gratuito e sicuro.